venerdì 15 giugno 2007

MARE PULITO?



navigando nel mare di internet mi sono imbattuta nell'interessante post pubblicato dal nostro amico Fajettu sulle condizioni di salubrità del nostro mare.

vi invito a leggerlo...
rossofajettu

a quanto pare l'Arpacal ha dato il consenso alla balneabilità...ottima notizia direi
ma da grossa diffidente quale sono, mi chiedo se sia possibile visionare il risultato di dette analisi...
esagerata! penserete, non ti basta? FINALMENTE POTREMO FARE IL BAGNO NEL TANTO DESIDERATO MARE, quel mare che è carico di significati, ricordi ed immagini del nostro bagaglio personale...
sta di fatto che io dei politici mi fido sempre poco
mi fido poco del fatto che si è arrivati a distanza di un anno per avere il risultato di queste analisi
mi fido poco del fatto che tutti i detriti (e sono stati tanti) dell'alluvione siano spariti così magicamente...dove sono finiti?
mi fido poco di quegli operatori turistici (anche se fanno il loro lavoro) che difendono a spada tratta un mare pulito anche quando non lo è
è vero sono molto diffidente
ma i miei ricordi mi riportano indietro... all'anno precedente l'alluvione
ai pomeriggi che finalmente avevo un pò di tempo per scendere a mare e puntualmente lo trovavo schiumoso e con un pò di accessori galleggianti...eppure due anni fa era stato dichiarato pulito! salvo una rettifica del presidente Loiero (a metà agosto!) che si scusava per il mare un pò sporco a causa dei depuratori rotti!!
menomale che era pulito!
nuotavamo nella merda (scusate la volgarità ma in questo caso è più che appropriata) e non lo sapevamo!

Bè io mi sentirei molto meglio se questi risultati potessero vederli tutti...

voi che ne dite?



Link

5 commenti:

Anonimo ha detto...

il mare in se è pulito, ne sono convinto, però come ogni anno le sue condizioni sono legate a situazioni contingenti: correnti, clima, eventi di versamento di inquinanti da parte delle barche.
credo anche che le analisi dell'arpacal siano a disposizione dei cittadini.
buon mare a tutti... ;-)
effeci.

Fajettu ha detto...

Cara Calabrisella,

mi sono posto i tuoi stessi interrogativi, ho visitato il sito dell'Arpacal ma non ci sono analisi, vado anche io sulla fiducia, con diffidenza.

Sto meditando di andare più a fondo nella questione, credo che il mare sia pulito effettivamente, ma è meglio essere sicuri.

Grazie per gli inviti alla lettura del mio blog!

Saluti affettuosi

Ciccio ha detto...

ciao!!! sono anche io un calbrese che vive lontano dalla sua terra !!! non riuscivo a trovare una vostra mail e allora ho scritto qui... vi andrebbe uno scambio di link ???? http://cardeto.blogspot.com è i mio blog!

Anonimo ha detto...

invece di preoccuparci dell'acqua delmare, mi sa che questa estate dovremmo preoccuparci della spazzatura che invade vibo e frazioni. questa amministrazione scandalosa sta veramente superando i limiti della decenza, a memoria non ricordo un tale abbandono del territorio come quello che stiamo vivendo. sporcizia, erbacce, cassonetti straripanti, traffico impazzito e chi piu' ne ha piu' ne metta.
sindaco sammarco, ma perchè non fate un favore alla comunità? andatevene!
effeci.

calabrisella ha detto...

di cose di cui preoccuparsi ce ne sono tante purtroppo
è vero che tutte le cose che segnali dovrebbero essere risolte proprio da questa amministrazione comunale come promesso, anche perchè hanno ricevuti lauti finanziamenti a proposito (per le bonifiche dei corsi d'acqua, per la pulizia delle strade, per l'emergenza rifiuti); per lo meno è quello che hanno dichiarato alla Regione
per ciò sarebbe ora che la gente cominciasse a pretendere che le promesse vengano mantenute e pretendere di sapere dove va a finire tutto il denaro pubblico investito in Calabria!